Malpensa «ruba» spazio al Parco del Ticino

290

Preoccupazione del Wwf: È un colpo mortale al corridoio ecologico del fiume Ticino, già compromesso dalla presenza dell’aeroporto stesso

Alta la soglia di preoccupazione del Wwf Italia per la notizia della progettazione della terza pista dell’aeroporto di Malpensa. «Porterebbe il traffico aereo e i disturbi – spiega Michele Candotti, Segretario Generale del Wwf Italia – ancora più a ridosso del fiume, riducendo al minimo la porzione di area naturale del Parco Lombardo della Valle del Ticino».

Con il maggior transito di aerei e la riduzione dell’area del Parco Lombardo della Valle del Ticino, riconosciuto area «Mab» dall’Unesco, è serio il rischio di compromettere un’area prioritaria per la conservazione della biodiversità del Nord Italia. Queste le preoccupazioni espresse dal