Una politica dell’acqua contro la siccità

90

«È necessario orientare il complesso delle politiche idriche (domanda, prelievi, allocazione-distribuzione spazio-temporale, riduzione delle perdite, trattamento, riutilizzo) verso un uso più razionale della risorsa e verso una seria considerazione delle esigenze ambientali»

Alla luce del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 28 luglio 2006, «Dichiarazione dello stato di emergenza nei territori interessati dalla crisi idrica che sta determinando una situazione di grave pregiudizio agli interessi nazionali nel bacino idrografico del fiume Po e bacini limitrofi», il Centro Italiano per la Riqualificazione Fluviale ritiene opportuno fare alcune considerazioni:

Per risolvere il problema della siccità è necessaria una politica delle acque più razionale. Il problema della scarsità d’acqua nei fiumi non deriva esclusivamente dalla scarsità delle piogge, ma anche da una politica della gestione delle risorse idriche tesa al soddisfacimento