Aumentano i comuni off limit per i cacciatori

118
caccia foto di Massimo Marracci

La rassegna astigiana è giunta al settimo anno e sarà l’occasione per mettere in vetrina pregiati prodotti locali

La rassegna, organizzata dall’Assessorato all’Agricoltura e Ambiente del Comune di Asti, è giunta ormai al settimo anno. «In linea con il passato – spiega l’assessore Giovanni Pensabene – riproporremo degustazioni, incontri con la tradizione enogastronomica e artigianale piemontese e, novità di questa edizione, una selezione di pomodori da mensa finalizzata a individuare le migliori cultivar. La selezione ?Pomodoro & Pomodoro? si avvale della collaborazione con l’Istituto sperimentale per l’enologia, l’Aiab (agricoltura biologica) e l’Associazione Città del bio di cui Asti fa parte. Naturalmente ? prosegue l’assessore- il fiore all’occhiello per la nostra città sarà il Pomodoro Cerrato, per il quale