Salute – Un sistema innovativo per bloccare le infezioni in ospedale

39

Uno studio basato sull’unità di filtrazione mobile HEPA (High-Efficiency Particulate Air) (IQAir Cleanroom H13, IQAir Group, Svizzera), ha dimostrato l’efficacia di questa un’unita di filtrazione nella riduzione della contaminazione superficiale da Mrsa in un ambiente clinico
– Sintesi dello studio (italiano) (english)

Gli ospedali sono luoghi di cura ma anche diffusori di infezioni come dimostrano numerose indagini. Per questo vi e un rinnovato interesse per l’ambiente ospedaliero in quanto quest’ultimo costituisce un fattore potenzialmente importante per l’infezione incrociata con lo Staphylococcus aureus meticillino-resistente (Mrsa) e altri patogeni nosocomiali.
Uno studio basato sull’unità di filtrazione mobile HEPA (High-Efficiency Particulate Air) (IQAir Cleanroom H13, IQAir Group, Svizzera), ha dimostrato l’efficacia di questa un’unita di filtrazione nella riduzione della contaminazione superficiale da Mrsa in un ambiente clinico.
La percentuale di contaminazione da Mrsa sulle superfici orizzontali e stata determinata con piastre di terreno agarizzato