Sono 120 i comuni e le province rispettosi delle foreste

89

Hanno sottoscritto una mozione che li impegna ad acquisti pubblici responsabili, nel rispetto delle foreste del pianeta. Oggi il primo incontro

Oltre 120 tra comuni e province hanno sottoscritto una mozione che li impegna ad acquisti pubblici responsabili, nel rispetto delle foreste del pianeta. Sono le «Città amiche delle foreste», i cui rappresentanti si incontrano oggi, alle 15, a Palazzo Vecchio (Sala de Dugento) per gli Stati Generali, il primo incontro della rete di amministrazioni locali promossa da Greenpeace.

Per la prima volta parte un grande impulso alla diffusione degli acquisti pubblici verdi, attraverso la richiesta di certificazione forestale Fsc (l’unico standard di certificazione davvero indipendente) per i prodotti a base di legno e carta, come già accade