Venezia e l’evoluzione delle previsioni meteo

92

In occasione del quarantesimo anniversario della disastrosa alluvione, una conferenza su analisi meteo-oceanografiche e prevedibilità degli eventi meteorologici eccezionali

Bastarono solo tre giorni di pioggia battente nel Nord e nel Centro Italia. Molti fiumi strariparono e una terribile alluvione si abbatté su molte città situate sul mare e ai margini dei grandi corsi d’acqua, prima fra tutte Firenze, ma anche Trento, Siena e Venezia. In piazza San Marco, che si trova a circa 50 cm sul livello medio del mare, l’acqua raggiunse l’altezza di 150 cm. La città, isolata e assediata dall’acqua per quasi 24 ore, fu del tutto impreparata ad affrontare l’anomalo allagamento.
Con i mezzi di previsione meteorologica disponibili oggi la tragica alluvione di Venezia del 4