Pollino – No discarica? No parco

221

I retroscena della scelta di rivedere la perimetrazione da parte di alcuni comuni. Una interrogazione e i rischi di inquinamento

Come emerso dal contenuto della recente interrogazione presentata alla Camera dei Deputati in data 25 gennaio 2007 da Vitale D’Ippolito ci sarebbero motivazioni non proprio ambientaliste e nobili alla base della richiesta di esclusione dal perimetro del Parco Nazionale del Pollino di territori da parte dei Comuni di Mormanno, Orsomarso e Papasidero. Si parla di 2 impianti eolici (non ammessi in tali aree rigorosamente protette), 2 cave estrattive, di due discariche che si vorrebbe aprire in aree a ridosso del Sito di importanza Comunitario «Valle del Fiume Lao» oltre che della Zona di Protezione Speciale «Pollino-Orsomarso»,