Serve più coordinamento per i rifiuti elettrici ed elettronici

147

I recuperatori Raee auspicano un’intesa con il neonato Centro di Coordinamento

«La costituzione del Centro di Coordinamento per il recupero dei rifiuti elettrici ed elettronici segna un importante passo avanti per la realizzazione del nuovo sistema Raee».
È questo il commento del Presidente Fise Unire (l’Unione delle imprese di recupero di Confindustria, nell’ambito della quale opera Assoraee, l’associazione dei recuperatori di Raee), Corrado Scapino alla creazione del centro di coordinamento che oggi ha tenuto la sua prima Assemblea.

L’unicità del punto di riferimento per quanti svolgono la raccolta dei Raee domestici rappresenta una garanzia di coordinamento e di unitarietà di intervento a livello nazionale, auspicata da Assoraee già nella