Servono nuove aree marine per proteggere i cetacei

142

Le proposte per l’istituzione di aree marine protette alla terza Riunione dei Paesi parte di Accobams. L’istituzione di aree marine protette è uno dei contributi dell’Accobams (Accordo per la Conservazione dei Cetacei del mar Nero, mar Mediterraneo e della zona atlantica adiacente) al conseguimento degli obiettivi 2010 per la biodiversità – La Mappa di Lesley Frampton, © WDCS 2007

In occasione della terza riunione che si terrà a Dubrovnik dal 22 al 25 ottobre 2007, i Paesi Parte dell’Accordo per la Conservazione dei Cetacei del mar Nero, mar Mediterraneo e della zona atlantica adiacente (Accobams), saranno chiamati a pronunciarsi su una nuova proposta che prevede l’istituzione di vaste zone protette nel mar Mediterraneo e nel mar Nero, destinate ad alcune popolazioni di balene e di delfini fra le più minacciate al mondo.
Tale proposta nasce dagli esiti di un workshop ad hoc tenutosi lo scorso novembre e le cui conclusioni sono state adottate dal Comitato Scientifico di Accobams