Greenpeace blocca scarico di legnami dal Congo

113

Il bacino del Congo ospita la seconda foresta pluviale del pianeta. Disattesa una legge del 2002

Questa mattina all’alba, nel porto di Salerno, attivisti di Greenpeace hanno abbordato la nave Andreas K, carica di tronchi e legnami tropicali provenienti dal porto di Matadi, nella Repubblica Democratica del Congo, e destinati prevalentemente ai produttori italiani. Ostacolando le manovre di attracco, i gommoni di Greenpeace hanno permesso agli scalatori di arrampicarsi a bordo lungo le gru, dalle quali sono stati issati due enormi striscioni «Proteggiamo le foreste» e «No alla distruzione delle foreste primarie». Nel frattempo, una dozzina di attivisti si sono incatenati ai tronchi, bloccandone lo sbarco.

L’Andreas K trasporta legno proveniente da compagnie che operano