Trasporti sotto accusa: ci allontanano da Kyoto

110

Tra il 1990 e il 2003 il traffico passeggeri nei paesi membri dell’Aea è cresciuto del 20 %. I trasporti sono responsabili del 21 % di tutte le emissioni di gas serra nell’Unione europea a 15 (ad esclusione dei settori del trasporto aereo internazionale e marittimo), mentre i trasporti su strada contribuiscono per il 93 % alle emissioni complessive del settore

Secondo una relazione dell’Agenzia europea per l’ambiente (Aea), pubblicata a Copenaghen, le emissioni di gas a effetto serra provenienti dal settore dei trasporti continuano a essere per l’Unione europea un impedimento importante, anche se evitabile, al raggiungimento degli obiettivi di Kyoto sui cambiamenti climatici.
La relazione dell’Aea, «Transport and Environment: on the way to a new common transport policy» (Trasporti e ambiente: verso una nuova politica comune dei trasporti), riferisce che la politica dei trasporti europea deve fare i conti con la crescente domanda riscontrata nel settore. Tra il 1990 e il 2003 il traffico passeggeri nei paesi membri