Salviamo il Mediterraneo dalle petroliere

303

E’ il mare chiuso più grande del mondo, ha una percentuale di
specie endemiche, il 20% del totale, seconda solamente ai mari tropicali, con numerose specie di cetacei e specie in pericolo di estinzione come la foca monaca. Un patrimonio unico messo in ginocchio dai naufragi delle petroliere

Ogni giorno circa 2500 imbarcazioni, di cui 300 petroliere, attraversano il Mediterraneo. Il 28% del traffico globale di petroliere attraversa il Mare Nostrum, che però rappresenta appena 1% della superficie marina globale. L’ultimo incidente della Don Pedro lungo le coste della Spagna (solo per citare l’ultimo in ordine di tempo) assume una attenzione maggiore alla luce di questi dati, che secondo il WWF impongono l’impegno internazionale nel rispetto delle regole, nel incentivo all’utilizzo delle tecnologie trasportistiche più avanzate e che danno maggiori sicurezza.

Il Mediterraneo è il mare chiuso più grande del mondo, ha una percentuale di specie endemiche,