Confezionato ad arte, packaging d’autore

322

La mostra, a cura dell’Associazione Asilo Bianco con la collaborazione dell’assessorato all’Agricoltura della Provincia di Novara e del Comune di Ameno, resterà aperta fino al 31 luglio

Una nuova idea di packaging contribuisce a valorizzare la produzione tipica di un territorio: Miele, Amaro Mottarone e Fugascina diventano i protagonisti dell’esposizione «Confezionato ad Arte», aperta fino al 31 luglio ad Ameno, piccolo borgo sul Lago d’Orta.
L’attenzione è sulla confezione: l’unicità del prodotto che viene indebolita dalla forzata serialità dell’involucro riacquista il suo valore tramite l’intervento artistico, unico e ineguagliabile per antonomasia.
Alcuni artisti sono stati invitati a ripensare all’involucro del prodotto in un esperimento che lega arte e territorio per confrontarsi con i prodotti tipici delle colline del Lago d’Orta. Sono Enrica Borghi, Francesco Brugnetta, Angelo