Ogm – Dopo il via libera De Castro conferma l’opposizione italiana

32

La Commissione europea ha autorizzato tre mais Ogm ad uso alimentare umano e per gli animali e per l’importazione e la trasformazione; e una varietà biotech di barbabietola da zucchero per uso alimentare e come ingrediente nei mangimi- I Commenti

«Il via libera della Commissione europea ci lascia più che perplessi. Rispetto agli Ogm, ribadiamo la posizione contraria dell’Italia, attorno alla quale a Bruxelles siamo impegnati a coagulare un fronte sempre più qualificato di altri stati membri. Un’ottica nella quale si conferma la validità della recente e forte condivisione di intenti raggiunta con la Francia». Così il ministro delle Politiche agricole Paolo De Castro, commenta l’autorizzazione venuta dalla Commissione europea alla commercializzazione di tre tipologie di mais (1507xnk603; NK603 x MON810 e 59122 Herculex RW) e di un tipo di barbabietola da zucchero (h7-1) geneticamente modificati.
«I cittadini europei