Alt della Basilicata ad una discarica al confine con Salerno

290

Il presidente della Regione scrive al Commissario: «Poiché i provvedimenti in materia sono di Sua competenza, quale organo straordinario di gestione dell’emergenza rifiuti in Campania, nell’ottica di un rigoroso rispetto dell’autonomia regionale, di una puntuale applicazione delle leggi vigenti, nonché di una irrinunciabile e necessaria cooperazione fra Stato e Regioni, sarebbe opportuno che, prima di ogni ulteriore atto conseguente alla richiamata delibera della Provincia di Salerno, fosse preventivamente informata e consultata la Regione Basilicata»

Il Presidente della Regione, Vito De Filippo, ha indirizzato la seguente lettera al Commissario Delegato per l’emergenza dei rifiuti in Campania, dott. Cimmino e, per conoscenza, alla Provincia di Salerno.
«Dalla stampa si è appreso, nei giorni scorsi, che la Provincia di Salerno ha deliberato di effettuare un conferimento di rifiuti solidi urbani in un’area a confine con la Basilicata, utilizzando come discarica il sito di una cava ubicata in parte in territorio comunale di Caggiano, in parte in quello di Vietri di Potenza, a poca distanza dal centro abitato del comune lucano.
«In assenza di notizie più precise e