E se il petrolio aumentasse perché ce n’è poco?

289

L’aumento del prezzo del greggio investe il settore alimentare. Quali prospettive per il 2008

Il caro-petrolio fa impennare i prezzi dei prodotti agro-alimentari. Lo denunciano Codacons e Cia (Confederazione italiana agricoltori), alla luce delle segnalazioni di agricoltori e consumatori. Gli aumenti sarebbero stati registrati sia alla produzione sia al dettaglio: se sui campi gli incrementi si attestano intorno al 3%, sulle tavole italiane arrivano anche al 10-12%.
Insieme al pane, lievita anche il suo prezzo, rincarato di oltre il 12% e accompagnato dalla pasta (+ 11,5%) e dai cereali (+4-5%). Aumentano il latte e suoi derivati (tra il 3,5 e il 4,2%); lo stesso dicasi per le carni, che all’origine registrano un +1,5%,