Evitato lo scempio di una lama alla foce di un torrente

277

Grazie alla denuncia del Wwf bloccata la costruzione di una rampa che sbarra parzialmente la foce da utilizzare per l’accesso privato sulla locale spiaggia

Questa mattina gli uomini del Corpo Forestale di Corato, coordinati dal Comandante Giuliano Palomba, a seguito di una segnalazione delle Guardie Ambientali del Wwf Puglia e degli Attivisti del Wwf di Bisceglie, hanno eseguito il sequestro di un terreno privato ove è stata realizzata una rampa imponente che sbarra parzialmente la foce di Lama Paterno all’altezza di Torre Olivieri. L’ordinanza di sequestro in seguito al «Decreto di sequestro preventivo» emesso dal Gip del Tribunale di Trani Giudice dott. Roberto Oliveri del Castillo. È stato accertato che il cantiere era privo delle autorizzazioni necessarie in violazione del T.U. del’Edilizia e del