Il Clima priorità Onu e in Usa l’Epa si oppone a 16 Stati

159

Nega la possibilità di regolare le proprie emissioni di gas serra. E intanto la Città di New York ha avviato un progetto ambizioso per ridurre le emissioni di gas serra del 30% al 2030

I cambiamenti climatici saranno tra i temi prioritari dell’Onu anche nel 2008, sia per via della «disperata urgenza» della questione, sia per via dell’incalzante calendario negoziale. «Bisogna agire sulla relazione sinergica tra gli obiettivi relativi ai cambiamenti climatici e quelli relativi allo sviluppo», ha aggiunto il Segretario Generale Ban Ki-moon, riferendosi ai Millennium Development Goals (MDGs).

Come noto, negli incontri di Mali ci sono stati passi avanti ed anche l’opposizione Usa si è smorzata. Ma ciò nonostante l’Epa (l’Agenzia Usa di protezione dell’Ambiente) continua la sua marcia conservatrice e non è più l’organo di stimolo, tutela e