Fauna e flora rivelatori di inquinamento, ma servono più incentivi

178

L’Italia, campione di biodiversità, è strategica nelle indagini di biomonitoraggio e di tossicologicità

Il panorama floristico e faunistico in Italia è il più vasto d’Europa: la flora conta circa 6.700 specie differenti, mentre le 57.500 di fauna rappresentano un terzo di quelle presenti su tutto il vecchio continente. I mari italiani sono abitati da 500 delle 600 specie presenti in tutto il bacino del Mediterraneo (il 45% del totale).
Le prove sugli organismi viventi potrebbero offrire un fondamentale apporto alla tutela dell’ambiente. Tuttavia in Italia il biomonitoraggio e l’ecotossicologia (lo studio degli effetti tossici dell’inquinamento sugli organismi) non sono stati ancora inseriti a pieno titolo nella normativa ambientale, nonostante rappresentino due