Elettro–rifiuti – Ad aprile le prime consegne

268

Assegnati i primi centri di raccolta ai Sistemi Collettivi dei Produttori che iniziano così ad effettuare le operazioni di ritiro e trattamento dei rifiuti elettrici ed elettronici al posto degli Enti locali

Niente più «condizionali» per il Sistema Raee. Il mese di gennaio ha registrato il passaggio di consegne ufficiale nella gestione dei Raee dagli Enti locali ai Sistemi Collettivi dei Produttori.
Il 2007 si è chiuso con il termine del «regime transitorio» e l’apertura del portale per la registrazione dei centri di raccolta Raee. È stata così avviata a soluzione una delle criticità più urgenti, ribadita in più occasioni da tutti gli addetti ai lavori: l’assenza di informazioni certe circa il numero e la posizione dei punti di raccolta.
Gli oltre 8.000 comuni italiani, dopo un primo avviso nel novembre 2007,