«Arca» vuol fare sistema per aiutare l’ambiente

95

Giorgio Cesari delinea gli obiettivi futuri: «Dare immediato inizio alle attività di Gruppi di Lavoro per produrre camere di dialogo comune e, soprattutto, analisi ed efficaci risposte ai problemi quotidiani. Attivare in tutta Italia, altri centri, le ?zattere? di comune interesse, per affrontare problemi concreti e per essere vicini ai bisogni ed alle attese delle persone»

Nei giorni scorsi è stata presentata a Roma una nuova associazione: «Arca del XXI secolo». È presieduta da Serafino Liberati, Generale di Corpo d’Armata dell’Arma dei Carabinieri, già Presidente del Cocer CC e del Cocer FF.AA., Responsabile del Centro Progetti è Giorgio Cesari, già direttore dell’Apat.
Per poterne comprendere meglio origine, scopo e finalità, abbiamo rivolto alcune domande al Direttore Giorgio Cesari.

Quest’Associazione nasce in un momento di bassa attenzione ambientale ed in un momento in cui l’ambiente pare debba ricominciare da capo per far valere le sue ragioni…

La gente è interessata a conoscere