Clima – L’Europa abbia più coraggio

70

Alla vigilia del prossimo incontro del Consiglio europeo che discuterà le risposte che l’Ue darà su come affrontare i cambiamenti climatici, il Wwf avverte che se l’Europa vorrà mantenere la leadership mondiale sul problema, dovrà ridurre fortemente le sue emissioni e fornire aiuti economici ai paesi in via di sviluppo per guidarli verso un sistema a basse emissioni

«Il prossimo Consiglio europeo sarà fondamentale per confermare la volontà dell’Europa di guidare gli altri paesi nella lotta al cambiamento climatico. Tuttavia, per rendere questa leadership credibile, bisogna superare il target del 20% che l’Ue si è proposta di raggiungere entro il 2020. Un target del genere è troppo basso per far partire gli investimenti necessari per rendere l’economia europea ?carbon-free? entro la fine del secolo ? afferma Stephan Singer, capo del programma Clima del Wwf Europa ?. Il Consiglio dovrebbe dare mandato alle altre istituzioni europee di aggiornare il proprio target di riduzione al 30% rispetto ai livelli del