Rifiuti – Gemellaggio fra Arpacal e Arpa Emilia Romagna e Lombardia

66

L’intesa verte sul trasferimento di conoscenze nel monitoraggio e controllo delle discariche

«Un prezioso gemellaggio tra Arpa italiane nel nome della sussidiarietà, valore a volte sottovaluto ma mai così attuale quando si parla dei rapporti tra le Arpa nel complesso sistema agenziale». È quanto affermato dal Direttore Scientifico dell’Agenzia Regionale per la Protezione dell’Ambiente della Calabria (Arpacal), dott. Antonio Scalzo, nel presiedere oggi a Catanzaro la prima giornata di lavori del gemellaggio che vede l’Agenzia ambientale calabrese al fianco delle «consorelle» Arpa Emilia Romagna e Arpa Lombardia nel progetto di trasferimento di know-how e protocolli operativi finalizzati al monitoraggio di discariche di rifiuti.

Il gemellaggio, attivato in seguito alla Convenzione