Per prepararsi ai disastri naturali 27.325 milioni di euro dall’Ue

64

Aiuti umanitari per favorire la preparazione ai disastri naturali delle popolazioni dell’America Centrale e dell’Asia Centrale e Sud-Orientale

La Commissione europea ha stanziato 27.325 milioni di euro dei fondi per gli aiuti umanitari per favorire la preparazione ai disastri naturali delle popolazioni dell’America Centrale e dell’Asia Centrale e Sud-Orientale.
Queste tre regioni sono particolarmente vulnerabili a terremoti, uragani/cicloni, tempeste tropicali, inondazioni, frane, eruzioni vulcaniche e siccità, e le perdite dovute a queste calamità riducono significativamente la possibilità di raggiungere i «Millennium Development Goals». Le azioni proposte comprendono anche l’integrazione dell’adattamento ai cambiamenti climatici nelle strategie di riduzione del rischio di disastri naturali e un’appropriata comunicazione alle popolazioni.
Secondo il Commissario europeo Louis Michel, «considerando le tendenze attuali dei