La festa di Primavera dedicata alla Terra

57

L’evento avrà luogo nei giardini del Quirinale con la partecipazione degli studenti delle scuole elementari, medie e superiori, e rappresenta l’occasione ideale per diffondere il patrimonio inestimabile finora acquisito dalle Scienze della Terra

Il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano dedica la tradizionale Festa di Primavera all’Anno internazionale del Pianeta Terra, proclamato, per il 2008, dall’Onu il 22 dicembre del 2005.
L’evento, che avrà luogo il 30 maggio alle 10,30 nei giardini del Quirinale con la partecipazione degli studenti delle scuole elementari, medie e superiori, rappresenta l’occasione ideale per diffondere il patrimonio inestimabile finora acquisito dalle Scienze della Terra e la loro applicabilità nella vita quotidiana, iniziando proprio dal mondo scolastico.

L’obiettivo dell’Anno internazionale, infatti, è realizzare una vera e propria cultura geologica che salvaguardi il pianeta anche con azioni che partano