Dodici progetti per l’Euroregione adriatica

68

Riconosciuta dal Consiglio d’Europa come un modello di cooperazione di successo, l’Euroregione entra ora nella fase di progettualità concreta

Trasformare l’Adriatico in un mare di opportunità, in un veicolo per l’integrazione e la stabilità geopolitica: questo l’obiettivo per cui si è costituita due anni fa a Pola l’Euroregione adriatica. Riconosciuta dal Consiglio d’Europa come un modello di cooperazione di successo, l’Euroregione entra ora nella fase di progettualità concreta: con questo spirito si è svolto il 12 e 13 giugno a Dubrovnik il Meeting delle Commissioni e del Comitato Esecutivo.

Ad esso ha partecipato la Puglia insieme alle altre regioni ed ai paesi partner (Friuli Venezia Giulia,