L’assessore al traffico di Bari «Ambientalista dell’anno»

192

Il riconoscimento va al pugliese Antonio Decaro, Assessore alla Mobilità e al Traffico del Comune di Bari. Premiato per aver promosso l’uso del trasporto pubblico e della bici per ridurre lo smog e migliorare la vivibilità nella sua città. Bari è il primo capoluogo di Regione ad aver introdotto il «bike sharing» sul modello di Parigi e Barcellona e nel 2009 le bici in circolazione saranno più di 1.500

Il «Premio Nazionale Ambientalista dell’Anno 2008», giunto alla seconda edizione, è stato assegnato a Antonio Decaro, Assessore alla Mobilità e al Traffico del Comune di Bari, questa mattina a Bari alla presenza di Francesco Tarantini, Presidente di Legambiente Puglia, Marco Fratoddi, Direttore di «La Nuova Ecologia», Michele Emiliano, Sindaco di Bari e Maria Maugeri, Assessore all’Ambiente del Comune di Bari. Erano dieci i candidati segnalati da una giuria di esperti presieduta da Alberto Fiorillo, portavoce nazionale di Legambiente, e composta da Donatella Massai e Giuseppe Onufrio (direttore esecutivo e direttore delle campagne di Greenpeace), Tessa Gelisio (conduttrice tv di programmi