Il Piano di classificazione acustica per il Comune di Rignano sull’Arno

88

L’iniziativa si colloca nel quadro della Convenzione operante fra l’Agenzia e la Regione finalizzata a fornire il supporto tecnico ai comuni con meno di 30.000 abitanti per la redazione della classificazione acustica del loro territorio

E’ stato recentemente concluso il lavoro di redazione della proposta di Piano di classificazione acustica del Comune di Rignano sull’Arno, predisposto con il contributo del Dipartimento di Firenze dell’Arpa Toscana, che continuerà la propria collaborazione durante l’intero iter di approvazione del piano.
L’iniziativa si colloca nel quadro della Convenzione operante fra l’Agenzia e la Regione finalizzata a fornire il supporto tecnico ai comuni con meno di 30.000 abitanti per la redazione della classificazione acustica del loro territorio. Il Dipartimento, nell’ambito della medesima convenzione, sta lavorando per predisporre analoghi piani per i comuni di Barberino Val d’Elsa, Dicomano e Londa.
Il lavoro è stato svolto seguendo da vicino la metodologia contenuta nelle linee guida per la classificazione acustica predisposta da Arpat nell’ambito della medesima convenzione con la Regione.
Nell’ambito di questa collaborazione, l’Amministrazione comunale ha potuto esercitare a pieno la propria facoltà di indirizzo e scelta, laddove non era univocamente definibile sul piano tecnico la soluzione da adottare in relazione a particolari ambiti del territorio.

(Fonte Arpa Toscana)