Navigare alla ricerca delle fonti rinnovabili

32

Ancora una volta le grandi potenze occidentali si sono dimostrate alquanto miopi su due aspetti. Il primo, non considerare il fondamentalismo religioso, il secondo non considerare che la propria prosperità dipende dal consumo d’energia

( Economista ambientale )

Se potessimo fare una scala di priorità dei problemi ambientali senza dubbio ai primi posti troveremmo il consumo di risorse non rinnovabili. Gli eventi recenti che stanno riguardando l’intero pianeta si possono leggere, anche se i media trascurano questo aspetto, come guerra per il controllo della risorsa chiave dei prossimi anni. La parte più povera del mondo si rende conto di poter tenere in scacco l’economia mondiale sulla base di una risorsa naturale come il petrolio. Ancora una volta le grandi potenze occidentali si sono dimostrate alquanto miopi su due aspetti. Il primo, non considerare il fondamentalismo religioso, il secondo