Con la eco-revolution in Italia qualcosa si muove: l’eolico

70

L’industria del solare ha messo a segno un incremento record fra 2007 e 2008: +500% di investimenti nel settore con un giro di affari pari a 800 milioni di euro. Stesso record per l’eolico: +35% di nuovi impianti e una produzione eccezionale di oltre 6 TWh

Se Galileo vivesse oggi forse tornerebbe a pronunciare la celebre espressione «eppure si muove!»: questa volta non si riferirebbe alla rotazione della Terra, ma al fatto che finalmente anche l’Italia sembra muoversi nella direzione delle energie rinnovabili. Nonostante la recessione è boom di investimenti nel solare, nell’eolico e nelle biomasse. Le notizie che arrivano da associazioni e aziende descrivono un quadro sostanzialmente positivo anche se siamo ancora ai primordi di una nuova era tecnologica per l’Italia.
Oltre alla sensazione che qualcosa si stesse muovendo, ci sono le cifre a parlare chiaro. L’industria del solare ha messo a segno un incremento