Rapporto sulla qualità delle acque dei fiumi nella Provincia di Firenze (anni 2002-2007)

96

Lo scopo principale di questo lavoro è quello di mostrare l’evoluzione negli anni dei parametri di stato e delle pressioni esistenti (scarichi urbani e domestici, attività agricole ed
industriali, opere collegate alla realizzazione di grandi infrastrutture di mobilità ecc…)

Il Dipartimento provinciale Arpat di Firenze ha diffuso un rapporto sulla «Qualità delle acque dei fiumi Lamone, Montone, Santerno e Senio nella Provincia di Firenze (anni 2002-2007)». Nel rapporto vengono esposti i risultati relativi alla valutazione dello stato di qualità di questi corsi
d’acqua, ottenuti a seguito dell’attività di monitoraggio svolta dal Dipartimento Arpat di Firenze dal 2002 al 2007, limitatamente ai tratti fluviali che scorrono nella Provincia di Firenze. Infatti questi corsi d’acqua scorrono per una prima parte in Toscana per poi defluire in Emilia Romagna e sfociare direttamente o confluendo in altro corso d’acqua (Fiume Reno) nel mare Adriatico. Sono inoltre riportati gli esiti dei controlli effettuati sugli scarichi degli impianti di depurazione delle acque reflue urbane e un breve commento sulla situazione degli scarichi di reflui urbani depurati e non
depurati gravitanti sui vari bacini. Lo scopo principale di questo lavoro è quello di mostrare l’evoluzione negli anni dei parametri di stato e delle pressioni esistenti (quali i reflui urbani e domestici, le attività agricole ed industriali, le opere collegate alla realizzazione di grandi infrastrutture di mobilità ecc…).

Scarica il rapporto