Mercurio nel pesce – Ora è emergenza

56

Legambiente: «Riconvertire entro il 2010 gli impianti clorosoda»
> Le richieste presentate dal Gruppo di Lavoro Internazionale

«La consistente presenza a livello mondiale di metilmercurio nel pesce richiede una risposta significativa da parte dei governi e delle Nazioni Unite».
È questo l’appello che Legambiente con il Gruppo di Lavoro Internazionale Zero Mercury rivolge ai Governi mondiali che la prossima settimana si riuniranno a Nairobi per discutere lo sviluppo di un trattato legalmente vincolante sul mercurio.

Secondo il rapporto «Mercurio nei pesci: un’emergenza sanitaria a livello globale» pubblicato dal Gruppo di Lavoro Internazionale Zero Mercury, di cui Legambiente fa parte, il rischio è più alto per le popolazioni il cui consumo