Grazie al Fratino le spiagge toscane sono più pulite

42

150 quintali di rifiuti rimossi dai volontari nella giornata dedicata alla conservazione delle spiagge e delle dune protette nel ricordo di Raimondo Stiassi

In occasione della «Giornata del Fratino ? 1° Memorial Raimondo Stiassi», che ha registrato la partecipazione di moltissimi volontari Wwf e di altre Associazioni, Istituzioni, Enti e Società che sovrintendono o gestiscono a vario titolo fasce costiere protette, ma anche numerosi operatori economici che traggono dalla spiaggia ben conservata il proprio reddito, la costa toscana è stata oggetto di una giornata dedicata alla rimozione dei rifiuti spiaggiati durante le mareggiate invernali, con l’intento di riportare al giusto decoro i siti riproduttivi del Fratino, piccolo trampoliere che depone le uova sugli arenili ben conservati.

L’evento organizzato dal Wwf Toscana domenica