Amazzonia – Autorizzato uno sfruttamento petrolifero

170

L’annuncio solo dopo solo un mese dagli scontri tra esercito e nativi

Niente da fare. C’è ancora qualcuno che non riesce a capire. Ancora qualcuno che non può fare a meno di succhiare il sangue alla Terra. Vampiri multimiliardari assetati di soldi, ai quali non interessano le sorti del Pianeta e tanto meno di chi ci vive. Il Perù ha ceduto i diritti di sfruttamento di una vasta zona della foresta Amazzonica alla Perenco, l’impresa anglo-francese specializzata nell’estrazione di petrolio e gas.
Sono già due mesi che in Perù non regnava la tranquillità. A giugno, infatti, la rivolta dei nativi dell’Amazzonia contro i decreti legge che avrebbero