Sì al sistema di mercato emissioni di CO2 nel Regno Unito

258

È ritenuto conforme al Trattato della Comunità europea

La Commissione europea ha autorizzato uno schema proposto dal Regno Unito per l’introduzione di un sistema di mercato delle emissioni di CO2 legate al consumo energetico, che si applica ai settori energetici non intensivi, che non sono coperti dal sistema di scambio delle quote di emissione dei gas serra dell’Ue (Eu Emission Trading Scheme, Eu?Ets). Il sistema nazionale inglese («Carbon Reduction Commitment, Crc») prevede l’assegnazione dei permessi tramite la sola vendita all’asta.

Il sistema è ritenuto conforme al Trattato della Comunità europea, Articolo 87(3)c.

(Fonte Focal Point Ipcc per l’Italia)