A Vincenzo Ferrara il premio «Faraglioni di Puglia»

333

Gli è stato conferito per il grande contributo scientifico dato sulle tematiche del clima

Il Premio Ambiente 2009, Faraglioni di Puglia, è stato assegnato a Vincenzo Ferrara.

Con l’assegnazione di questo premio, il Comune ha voluto dare merito a chi, attraverso la propria attività e professione, ha contribuito a diffondere in Italia, in campo letterario, sociale, scientifico e artistico, la cultura della tutela, la promozione del patrimonio ambientale e la cultura del turismo sostenibile.

A Ferrara il premio è stato conferito per il grande contributo scientifico dato sulle tematiche del clima.

Ferrara, infatti, è fra i primi esperti di clima che si è distinto in Italia per la sua opera di divulgazione e di studio. È stato per anni rappresentante italiano alle varie trattative internazionali sul clima ed è stato anche il referente italiano dell’Ipcc, il panel di esperti mondiali che si occupa per conto dell’Onu dei cambiamenti climatici.  Attualmente è Direttore Centrale della Direzione Enea (Supporto, Infrastrutture e Centri) e Consigliere dell’Enea per gli aspetti tecnologici dell’impatto dei cambiamenti climatici.

Il premio nasce nel 2001 per iniziativa dell’Amministrazione Comunale di Mattinata, con l’intento anche di rappresentare la bellezza della natura e del paesaggio pugliese.

Il Premio Ambiente «Faraglioni di Puglia» è così denominato perché i Faraglioni, nel loro solitario splendore, rappresentano il fascino della costa garganica e l’emblema della Puglia nel mondo e sono da sempre segno distintivo del patrimonio ambientale della Regione e della sua offerta turistica sui mezzi di comunicazione italiani ed esteri.

I due monoliti, situati lungo la costa di Mattinata in località Mergoli, infatti, sono in concreto rappresentativi della identità del territorio pugliese, caratterizzandone gli aspetti ambientali, culturali e turistici.

La cerimonia per l’assegnazione del premio si svolgerà, nella cornice di uno spettacolo musicale, venerdì 24 luglio alle ore 21 nella piazza Santa Maria della Luce e vedrà la partecipazione di artisti e personalità di livello nazionale.