Alta formazione per i professionisti del «verde»

310

Entro il 2030 100mila nuovi posti di lavoro. Corso in Friuli V. Giulia anche per Valle d’Aosta, Veneto, Emilia Romagna, Lazio, Campania, Sardegna, Basilicata

Rifiuti come risorse. Sta all’impresa o alla Pubblica amministrazione efficiente trasformare in risorse ciò che oggi si butta. La «rivoluzione verde» fa della spazzatura la leva dell’innovazione sostenibile. Si colloca in questo scenario che è quello annunciato dall’ultimo rapporto di Greenpeace (100mila posti di lavoro nel «verde» in Italia entro il 2030) la possibilità di specializzarsi in ambito ambientale in Friuli Venezia Giulia frequentando il corso di Alta formazione dello Ial-Fvg, «Competenze specialistiche per la corretta gestione dei rifiuti (verso la direttiva quadro 98/2008/ce)» in collaborazione con l’Unintel (Unione nazionale italiana tecnici Enti locali) e TuttoAmbiente (info su www.Ialweb.it).

I residenti inValle d’Aosta, Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Lazio, Campania, Sardegna e Basilicata che desiderano frequentare il corso dello Ial-Fvg possono usufruire difinanziamenti pubblici attraverso il Catalogo interregionale dell’Alta Formazione.

Destinatari dell’Alta Formazione, i laureati (vecchio o nuovo ordinamento universitario) sia occupati sia disoccupati e i diplomati occupati (anche Cigo e Cigs) o lavoratori in mobilità. Questi ultimi potranno usufruire gratuitamente della formazione.

Tra i temi trattati nel corso Ial-Fvg di Alta formazione, la gestione dei rifiuti nell’impresa industriale, inoltre verranno presi in esame casi complessi, quali rifiuti pericolosi, depositi e stoccaggi. Non dimentichiamo, difatti, che le materie prime hanno una seconda vita, grazie alle tecnologie, così i rifiuti speciali possono essere riutilizzati ad esempio nelle aziende siderurgiche e nella bioedilizia.

Verranno presentati durante il corso Ial-Fvg, inoltre, progetti innovativi di gestione realizzati in Veneto, in Austria e nei Balcani, senza dimenticare lo stage in realtà significative.

(Fonte Ial Fvg)