È quasi primavera con Fai

108

L’iniziativa coinvolgerà circa 590 monumenti italiani delle maggiori città italiane che, per l’occasione, apriranno al pubblico in via del tutto straordinaria. L’elenco definitivo sarà disponibile online a partire dal 18 marzo sul sito del Fondo

Roma, Milano, Firenze, Venezia sono solo alcune delle città italiane in cui il 27 e 28 marzo si respirerà aria di primavera con la 18ma edizione della Giornata Fai di Primavera. L’iniziativa, promossa dal Fondo ambiente italiano, coinvolgerà circa 590 monumenti italiani che, per l’occasione, apriranno al pubblico in via del tutto straordinaria.

Giunta ormai al suo diciottesimo compleanno, la Giornata Fai di Primavera è diventata un’istituzione in Italia. Basti pensare che dalla prima edizione ad oggi sono stati coinvolti oltre 5 milioni di italiani che, anno dopo anno, partecipano con attenzione l’iniziativa. L’occasione, del resto, è ghiotta per godersi i tesori più affascinanti del Bel Paese approfittando del tepore tipico del primo weekend primaverile.

Palazzo Chigi a Roma, la Biblioteca Braidense di Milano, il complesso della Misericordia di Venezia, il Palazzo della Banca d’Italia di Firenze, che aprirà i battenti al pubblico per la prima volta in assoluto. E poi ancora la Chiesa di San Filippo Apostolo a Siracusa, rimasta chiusa per decenni, il Conservatorio di Musica di San Pietro a Majella di Napoli, fino alla Villa Romana di Casignana (RC) che rivelerà ai visitatori lo splendore dei suoi mosaici. Dall’estremo nord al profondo sud un weekend all’insegna della cultura, alla scoperta di aree archeologiche, percorsi naturalistici, musei, giardini generalmente inaccessibili al grande pubblico. Il tutto sotto l’attenta guida di oltre 12mila Apprendisti Ciceroni, giovani studenti volontari che illustreranno ai visitatori gli aspetti di carattere prettamente storico e artistico dei siti culturali. Per garantire inoltre la massima fruibilità via le barriere architettoniche per molti beni culturali, che saranno quindi accessibili anche ai diversamente abili.

Sconti, corsie preferenziali e aperture riservate sono destinati poi agli iscritti Fai e a quanti vorranno aderire all’iniziativa durante il primo weekend di primavera. Inoltre, chi si iscrive online fino al 31 marzo potrà partecipare anche al concorso «Cara Italia ti scrivo» e vincere un volo per New York.

Per conoscere tutti i monumenti interessati dall’iniziativa basta cliccare su www.fondoambiente.it. L’elenco definitivo sarà disponibile online a partire dal 18 marzo. (A. L.)