Emissioni – L’Italia non raggiungerà l’obiettivo del 6,5%

237

Ha diminuito del 3% le sue emissioni rispetto al 1990. L’obiettivo da raggiungere al 31 dicembre 2012 è del 6,5% in meno, quindi manca ancora un 3,5%, che appare difficile possa essere coperto in due anni

È stato pubblicato l’inventario delle emissioni di gas serra in Europa a cura dell’Agenzia europea dell’ambiente.

L’inventario è riferito all’anno 2010. Con riferimento al 2010 l’Italia ha diminuito del 3% le sue emissioni rispetto al 1990. L’obiettivo da raggiungere al 31 dicembre 2012 è del 6,5% in meno, quindi manca ancora un 3,5%, che appare difficile possa essere coperto in due anni.

Tra i Paesi virtuosi, hanno raggiunto e anche superato l’obiettivo loro assegnato al 2010: il Belgio, la Francia, la Germania, la Svezia e la Gran Bretagna. Tutti gli altri paesi dell’Europa dei 27 hanno raggiunto e superato i loro obiettivi, tranne la Slovenia, ma non tanto per loro virtuosismo quanto per la recessione economica.

Tra i Paesi poco virtuosi (a parte l’Italia), non sembra possano raggiungere i loro obiettivi: l’Austria, la Danimarca, la Finlandia, il Lussemburgo, l’Olanda e la Spagna.

Il testo del tapporto e la tabella delle riduzioni sono in Rete. (V. F.)