Cop24, quale il ruolo dell’industria e che sviluppo?

404

L’Organizzazione meteorologica mondiale ha presentato il Sistema di informazione globale sui gas a effetto serra integrato per aiutare a ridurre le emissioni di CO2 e di altri gas

Alla Cop24, l’Organizzazione meteorologica mondiale (Wmo) ha presentato il Sistema di informazione globale sui gas a effetto serra integrato per aiutare a ridurre le emissioni di CO2 e di altri gas che intrappolano il calore informando le azioni a livello comunale, industriale e nazionale e contribuendo a dare una valenza sociale alla scienza.

In discussione alla Cop24 anche il ruolo dell’industria nel contesto del cambiamento climatico ed evidenziate, dal Rapporto dell’Organizzazione mondiale della sanità (Who), del perché le considerazioni sulla salute sono fondamentali per il progresso dell’azione per il clima delineando le raccomandazioni chiave per i responsabili politici.

Alla Cop24 si è messo in evidenza che le città stanno diventando sempre più grandi con annesse problematiche legate alla qualità dell’aria, acqua che diventeranno beni di lusso se non verranno affrontate le sfide poste dall’urbanizzazione rapida.

Si ritorna inoltre a parlare, a Katowice, del Meccanismo per lo sviluppo pulito (#CleanDevelopmentMechanism) che potrebbe contribuire ad incentivare un’azione climatica globale tanto indispensabile quanto necessaria a sostegno dell’Accordo di Parigi.

Il Meccanismo per lo sviluppo pulito ha numerosi vantaggi concreti come una migliore qualità dell’aria interna, la creazione di posti di lavoro, un maggiore accesso all’elettricità e l’accesso all’acqua pulita.

Elsa Sciancalepore