Per salvare il Mediterraneo

347
mediterraneo

La sicurezza marittima è un tema cruciale per un mare «chiuso» nel quale un incidente più o meno rilevante può possedere un potenziale altissimo di rischio e ripercussioni e danni incalcolabili e di lunga durata

250 milioni di ettari, 2,5 milioni di chilometri quadrati pari allo 0,7% delle acque del globo. Una profondità media di 1.500 metri con punte di 4.000 metri lo sviluppo costiero di oltre 46.000 Km, isole comprese. La massima distanza di un punto marino dalla costa è inferiore ai 400 chilometri, ma oltre il 50% della superficie è a meno di 100 chilometri dalla costa. È proprio per questo che si chiama Mediterraneo, un mare accerchiato dalla terra cui è dedicata la 13a Conferenza delle parti della Convenzione di Barcellona che si apre domani a Catania. Il Trattato del 1978