Clima – L’estate pazza continuerà

314

Anche se non sono previsioni, le indicazioni sulla futuro andamento climatico dell’estate 2004 a cura del Centro di ricerca sul clima (Hadley Center) del Servizio meteorologico britannico disegnano un andamento anomalo

Il centro del Servizio meteorologico britannico (Hadley Center) da qualche tempo ha elaborato un sistema di proiezioni del clima a lunga scadenza, di cui abbiamo già dato notizia. Non si tratta di previsioni come s’intende abitualmente anche perché, a così lunga distanza non sono affatto affidabili. È un tentativo tendenziale di individuare l’andamento della complessa materia a livello di scala geografica alta.
L’ultima proiezione fatta prevede un andamento medio complessivo per il trimestre: giugno-luglio-agosto 2004 così indicato:
– Temperature superiori alla media si verificheranno sul nord Atlantico ed interesseranno in particolare: Norvegia, Svezia, Islanda e Gran Bretagna settentrionale. Per l’area