Cooperazione – Incontri che possono cambiare il mondo

114

La pace, lo sviluppo sostenibile e condiviso si imparano, come dimostrano le esperienze dell’Istituto agronomico mediterraneo e di Intercultura onlus, che inizieranno a collaborare con progetti nel bacino mediterraneo

(Nostro servizio) Ci sono incontri che possono cambiare il mondo e segnare così fortemente la vita di ragazzi ed adulti che poi parlare di pace, cooperazione e sviluppo condiviso appaiono concetti quasi scontati. Perché la paura e il disprezzo dello straniero, si combattono alimentando processi culturali e momenti di confronto e quale posto migliore del Mediterraneo dove da secoli si raffrontano ed entrano in contatto tante società? E’ questa la strategia che da 44 anni anima l’Istituto agronomico mediterraneo, che su Valenzano (Ba) è la struttura operativa italiana del Ciheam, e parallelamente, anche se in un ambito extra