L’ombra di una legge distruttiva per la fauna sulla giornata delle Oasi

269

Incombe la legge sulla caccia. All’iniziativa del Wwf: oltre 100 delle 124 aree protette che l’Associazione gestisce in tutta Italia sono state aperte gratuitamente per tutti e sono state organizzate iniziative speciali di visita e di festa

«Le oasi del Wwf ? dice Elisa Falchini, Presidente regionale del Wwf Toscana ? sono un esempio concreto di come uomo e natura possono ancora convivere. Un gravissimo pericolo incombe però oggi sulla fauna selvatica italiana. Alla Camera è infatti in discussione una proposta di modifica dell’attuale legge nazionale della caccia che porterebbe ad una totale deregulation della caccia con danni incalcolabili e irreparabili per la fauna. Chiediamo che la proposta di legge (presentata da esponenti della Maggioranza parlamentare) sia ritirata e annullata e invitiamo tutti i cittadini a chiederlo con noi inviando una mail al Presidente Casini aderendo all’appello