Toscana – Bocconi avvelenati e caccia

60

Un crimine che continua a colpire soprattutto in primavera. 130 segnalazioni alla sola polizia provinciale di Firenze nei primi 4 mesi dell’anno. Su 8 condanne negli ultimi 5 anni in provincia di Firenze 7 dimostrano il frequente legame fra bocconi avvelenati e caccia

Forte protesta del Wwf Toscana per la odiosa pratica tutta primaverile di spargere il territorio con esche avvelenate con lo scopo di proteggere essenzialmente la fauna cacciabile. In un comunicato si sollecita l’adozione di provvedimenti e azioni che scoraggino con forza l’utilizzo di queste pratiche nel mondo della caccia e far sì che finisca il clima di impunità e di omertà che finora ha contraddistinto questo tema.
Alla sola Polizia Provinciale di Firenze sono giunte in questi primi 4 mesi dell’anno 130 segnalazioni (l’anno scorso nello stesso periodo erano state 112) e questo numero è solo la punta dell’iceberg,