I Cambiamenti climatici al Summit del G8

103

Il Wwf, insieme ad altre organizzazioni non governative, ha incontrato il premier inglese Tony Blair per discutere sui prossimi negoziati che si terranno al Summit del G8, a Gleneagles (Scozia) dal 6 all’8 luglio. E’ la prima volta che i cambiamenti climatici e le drammatiche conseguenze che questi hanno su tutti i continenti, in particolar modo sull’Africa sono al centro dell’attenzione di un summit del G8

Il Wwf, insieme ad altre organizzazioni non governative, ha incontrato il premier inglese Tony Blair per discutere sui prossimi negoziati che si terranno al Summit del G8, a Gleneagles (Scozia) dal 6 all’8 luglio.
L’annuale incontro internazionale verterà principalmente sui cambiamenti climatici e l’Africa. E’ la prima volta che i cambiamenti climatici e le drammatiche conseguenze che questi hanno su tutti i continenti, in particolar modo sull’Africa sono al centro dell’attenzione di un summit del G8.
Andrew Lee, Direttore delle Campagne Intrenazionali del Wwf, a capo della delegazione delle Ong ambientaliste, ha detto: «La settimana scorsa Tony Blair ha difeso