Clima – Per l’Europa un futuro spazzato dal vento

121

Nell’occhio del ciclone Europa centrale e settentrionale che rischiano di essere spazzate via da tempeste di vento e neve entro la fine del secolo. In anticipo rispetto al previsto

Nell’immaginario collettivo l’Europa è il continente delle stagioni che si alternano, al riparo da fenomeni climatici estremi; negli ultimi decenni, invece, sembra sempre di più una terra battuta da venti forti, tempeste di neve e temporali. L’Europa come il sud-est asiatico? L’inverno appena trascorso, per esempio, ha fatto registrare temperature bassissime e tempeste di neve: con il nuovo rapporto «Europa in tempesta» il Wwf mette in evidenza che gli inverni con caratteristiche estreme costituiscono la diretta conseguenza dei cambiamenti climatici e che un’inversione di tendenza si potrà avere solo riducendo drasticamente le emissioni di CO2. La prima fase