La festa dei sensi – «Colori e profumi del legno»

98

La mostra, dal 4 aprile al 31 maggio, esporrà le opere di Tommaso Letteriello che vanta un’importante esperienza maturata grazie alla costante dedizione e alla passione per il legno

Il Museo di Storia Naturale è lieto di presentare la mostra: «La festa dei sensi, colori e profumi del legno», con le opere di Tommaso Letteriello, che vanta un’importante esperienza maturata grazie alla costante dedizione e alla passione per il legno. La mostra nasce da una collaborazione ormai consolidata nel tempo, mirata alla valorizzazione e al recupero espositivo della xiloteca «R. Cormio», una delle più importanti e internazionalmente famose raccolte di legni, che dal 1972 fa parte del Museo di Storia Naturale di Milano.
Attraverso un percorso guidato, l’artista ci conduce alla scoperta e alla conoscenza del legno, materia viva da plasmare che prende forma attraverso la sua creatività e fantasia. Musa ispiratrice è la Natura, un immaginario sentiero nel bosco dal quale lasciarsi avvolgere per rivivere sensazioni ed emozioni sopite. Il percorso della mostra rappresenta il cammino dello scultore e dell’uomo.
Nella prima stanza troviamo una «montagna» di trucioli di diverse specie legnose, cumuli variopinti che emanano caratteristici profumi. E’ l’origine, il primo momento della conoscenza rappresentato dalla materia informe, «tabula rasa» che può ancora trasformarsi e divenire.
Nella seconda stanza ci sono piramidi di trucioli diverse per colori. Su ogni piramide un biglietto a forma di fiore indica il nome della specie, il nome volgare e il termine scientifico.
Nella terza stanza tubi in alluminio rappresentano i tronchi degli alberi dai quali si diramano foglioline di diverse specie legnose.
Nella ultime due stanze troviamo un intreccio di fili di lana con oggetti di varie dimensioni fatti a mano. E’ la natura che ha preso forma nelle mani dello scultore, simbolo di una maturità ormai raggiunta. L’oggetto esprime leggerezza e diventa «soggetto» in quanto dotato di un’anima.