Clima – Serve un nuovo Piano Marshall

336

Il Wwf chiede ai paesi del G8 un nuovo «Piano Marshall» globale di sicurezza per energia e clima che combini misure di efficienza energetica e investimenti consistenti nelle fonti di energia rinnovabile entro i prossimi cinque anni

Il futuro del pianeta dipenderà anche dalle scelte che si faranno in campo energetico: è quanto emerge dal dossier «Nessuna sicurezza energetica senza sicurezza del clima» lanciato oggi dal Wwf alla vigilia del G8 che si terrà a San Pietroburgo dal 15 al 17 luglio.
I mutamenti climatici e l’aumento della temperatura globale dipendono dalle emissioni di CO2 derivanti principalmente dalla combustione di carburanti fossili come carbone e petrolio. Bisogna dunque partire dalla loro riduzione per mantenere l’aumento della temperatura media sotto i 2°C rispetto ai tempi pre-industriali.
L’aumento di solo un terzo di questi 2° di soglia