L’impronta idrica… il fabbisogno idrico di una nazione

69
acqua goccia

L’impronta idrica indica il fabbisogno idrico di una nazione,
gli stili di consumo dei suoi abitanti e come questi incidono
sulle risorse idriche.

Secondo l’Unesco si tratta di un indicatore che in futuro potrebbe diventare rilevante per quanto riguarda lo studio dell’impatto del consumo umano sul sistema idrico naturale.
L’impronta idrica di una nazione si può definire come la quantità totale di acqua utilizzata per produrre beni e servizi
consumati all’interno della nazione stessa.
Non tutti i beni consumati in una nazione sono però prodotti
all’interno di essa. Infatti esiste un’impronta idrica interna,
data dal volume delle risorse idriche utilizzate per produrre
beni e servizi destinati al mercato interno e una esterna che
prende in considerazione la quantità di acqua utilizzata a produrre